Books


L'accumulazione delle distanze


La sinfonia della carne

youtube videos

Libia: tea in the Sahara desert

Borneo : L'isola dei bambini - Children's Island

Guatemala: a Maya ritual

Libia: plantations in the Sahara desert

etiopia - bull jump - salto del toro 3/3

Patagonia: from Puerto Montt to Puerto Natales

social network

View Sergio Cicconi's profile on LinkedIn

ESPLORARE IL DIGITALE – Conoscere e usare gli strumenti del Web

Il corso si prefigge di fornire conoscenze, competenze e abilità relativamente agli strumenti e alle tecnologie proprie di Internet e del Web, così che i partecipanti possano diventare cittadini attivi e consapevoli di quel “Mondo Digitale” che sta vistosamente cambiando la nostra esistenza, sia nell’ambito scolastico che in quello professionale o privato.

Il corso si articola in due parti: nella prima parte vengono affrontate questioni di carattere storico-teorico nel tentativo di chiarire alcuni nodi tematici fondamentali per sviluppare la conoscenza del mondo digitale. In particolare, si cercherà di rispondere alle domande: che cosa è Internet, come si è sviluppata e come funziona? Cosa si nasconde dietro la parola “digitale”? Quali sono gli strumenti più importanti utilizzati nella comunicazione digitale? Come digitalizzo un’immagine o un testo? Come è fatto un sito? Che significa navigare? Come si usano i motori di ricerca? Cos’è un libro digitale? E gli ipertesti? Che differenza c’è tra un testo e un ipertesto? E perchè gli ipertesti sono così importanti per Internet?

Una volta acquisita una maggior familiarità con l’idea di cosa significhi vivere nel mondo digitale senza sentirsi smarriti, si passerà ad approfondire aspetti più operativi, ma fondamentali nel momento in cui ci si voglia trasformare da navigatori-spettatori in attivi partecipanti del mondo digitale. In questa seconda parte del corso ci si porrà davanti a una importante sfida: come si realizza un sito? E per affrontare adeguatamente tale sfida si scopriranno gli strumenti necessari per costruire un sito e si imparerà come installarli nel computer e come utilizzarli. In particolare, si vedrà come usare WordPress, un Content Managment System, ovvero un programma appositamente sviluppato per creare siti con facilità e senza particolari conoscenze tecniche, per costruire un sito personale e caricarlo online, così che sia visibile e navigabile come tutti gli altri siti presenti nel Web.

Il corso si svolge in 15 incontri da due ore, per un totale di 30 ore, ed è a numero chiuso, per consentire una adeguata e profiqua interazione tra il docente e i partecipanti. Il docente farà uso di un proiettore collegato a un computer e a Internet, così da poter illustrare e arricchire le spiegazioni in aula con schemi e materiali multimediali. Tastiera e mouse, con collegamento wireless, saranno utilizzati anche dagli studenti, che in tal modo potranno concretamente contribuire in classe alla pratica del “fare il Web”, che è esattamente ciò si vuole promuovere in questo corso.

Molti dei materiali presentati durante il corso e ulteriori materiali di approfondimento saranno reperibili online su un sito web appositamente costruito per il corso. Tutti gli studenti saranno invitati a visitare regolarmente il sito e arricchirlo col loro contributo, usando l’apposito forum di discussione o altri strumenti disponibili per scambiare con gli altri partecipanti idee, suggerimenti, problemi e soluzioni.

Prerequisiti: Il livello di approfondimento dei singoli argomenti sarà tarato sulle effettive competenze dei partecipanti. Si presuppone che i partecipanti siano già in possesso di un computer e abbiano una conoscenza di base del funzionamento del computer, del sistema operativo Windows (meglio se Win 7, ma anche Win XP può bastare), di operazioni di base con i file (creare, copiare, spostare, cancellare i file) e abbiano un’idea di cosa siano i programmi. Una qualche familiarità con Internet (anche se solo di base) risulterà utile, ma non è indispensabile. Non ci si aspetta invece che i partecipanti conoscano linguaggi di programmazione né che sappiano utilizzare i database.

 

IL PROGRAMMA

1) ILPARADIGMA DIGITALE
La grande sfida: digitalizzare il mondo; la multimedialità e la rappresentazione digitale di testi, immagini, suoni, video; l’interattività; un cambio di prospettiva: dai testi agli ipertesti; ipertesti multimediali interattivi.

2) WEB 1.0: LA RETE A INTERAZIONE (QUASI) ZERO
Internet e la nascita del Web: siti, portali & motori (i Browser, i siti vetrina, i database, statico vs. dinamico, i primi motori di ricerca, i portali); i primi strumenti di interazione testuale: (email, newsletter, newsgroup, chat, Gopher, forum, IRC, telnet).

3) WEB 2.0: DAL GUARDARE AL PARTECIPARE
L’intelligenza connettiva; utenti e servizi; user generated contents & collaborative authoring; del perdersi cercando: Google e il filo di Arianna; gli strumenti del Web 2.0 (social networking: blog, RSS, news reader & aggregator, CMS, LMS, Wiki, social tagging, social bookmarking, nuovi motori di ricerca, cloud storage, cloud computing & servizi, crowd advice); social media (facebook, linkedIn, Twitter, ecc.).

4) LE STRUTTURE DEL WEB: ANATOMIA DI UN SITO
L’organizzazione ipertestuale; contenuti multimediali; usabilità; accessibilità; navigabilità; interfacce Web; la rete infinita: un labirinto di ipertesti.

5) L’ALTRA FACCIA DEL WEB:DAL NAVIGARE AL FAR NAVIGARE
Progettare e costruire un sito web con WordPress: un sito nel mio PC – gli strumenti: Il web server, l’archivio dati, il Content Management System (CMS): WordPress; personalizzare e potenziare il sito: temi e plugin; da casa al mondo: il mio sito online; il provider e il dominio; trasferire il sito online; indicizzazione del sito: Google alla scoperta del sito.

6) LE TRASFORMAZIONI DEL LIBRO
Dalla carta al Web: libri convertiti, libri di web; dal Web alla carta (digitale): tablet, mobile e il libro infinito.