Books


L'accumulazione delle distanze


La sinfonia della carne

youtube videos

etiopia - bull jump - salto del toro 1/3

Libia: tea in the Sahara desert

Borneo - Orangutans at the Sepilok Nature Resort

ethiopia - Omo - Mursi

Libia: plantations in the Sahara desert

Borneo - visiting the head hunters' village

social network

View Sergio Cicconi's profile on LinkedIn

La sinfonia della carne - presentazione

La sinfonia della carne

Che accade ai tessuti in eccesso rimossi dal corpo di un paziente durante un’operazione di chirurgia plastica?
Si distruggono, risponderebbe un qualsiasi medico. Ma non è questa la risposta che avremmo a Vita Nova, la clinica di chirurgia plastica tra collina e lago, sopra al Lago Maggiore. Tutta la carne è preziosa, direbbe Gorgone, direttore della Clinica. È carne per la Scultura, aggiungerebbe Zamora, suo illustre collega. La nostra Scultura, il nostro progetto di arte proibita.

È carne mutante, direbbe Faber protagonista e narratore di questo romanzo. È carne da amare, da possedere, da studiare.
La sinfonia della carne è una storia ambientata nell’Italia contemporanea; una storia noir, con tinte black. E la carne è la vera protagonista della storia. La carne dei corpi uniti nel sesso, ma anche quella scartata dai corpi estesi degli obesi, e quella manipolata nella chirurgia plastica. Ė la carne che cresce e si riproduce cercando di ricomporsi in un corpo che non è più corpo umano. Ė carne mutante che incontra la tecnologia e si trasforma in opera d’arte, maestosa e misteriosa, e mostruosa.
La sinfonia della carne racconta lo sviluppo di un’ossessione. Faber è affascinato dalla carne. E nella clinica di chirurgia plastica in cui lavora trova carne in quantità. Approfitta delle signore in carne in transito nella clinica, ma gli piace anche esplorare le altre forme più segrete della carne che la clinica gli offre. Fin quando i suoi esperimenti con la carne lo spingono a valicare un limite. E oltre quel limite, la carne che seduce diventa carne che cattura, carne che sa infliggere dolore, carne traditrice, carne che lo trascina in un vortice di passioni molto più torbide di quelle cercate e volute. Gli si rivela una carne senza ritorno.
Non è più Faber a fare esperimenti con la carne; è la carne che sperimenta Faber.

novels